Skip to main content

Resta aggiornato con noi sul mondo dell’edilizia! Segui myAEDES

L’8 Ottobre 2019 è stato firmato dal Ministro Paola de Micheli il decreto attuativo del decreto Genova per la condivisione dei dati e delle informazioni relative alle opere pubbliche in Italia.

L’ANOIP, Archivio Nazionale Informatico delle Opere Pubbliche, è il primo passo per la digitalizzazione dei processi di progettazione, costruzione e gestione delle opere civili e delle infrastrutture.

Questo archivio svolge una funzione di monitoraggio delle opere in Italia e dell’interoperabilità delle amministrazioni coinvolte.

L’AINOP censisce il patrimonio delle opere pubbliche di competenza degli Enti e delle Amministrazioni centrali e periferiche dello Stato, delle Regioni, delle autonomie locali e di tutti i Comuni italiani.

Realizzato mettendo a frutto l’interoperabilità e cooperazione applicativa delle varie amministrazioni, AINOP genera un codice della singola opera (IOP), che la contraddistingue e identifica in maniera univoca, riportandone le caratteristiche essenziali e distintive.

Pertanto, attraverso la piattaforma sarà possibile:

  • identificare un’opera e la sua collocazione nel contesto territoriale,
  • riunire tutti i dati e le informazioni presenti nei vari archivi pubblici sussidiari e concorrenti,
  • visualizzare dati, informazioni e documenti dell’opera, strutturati in una sorta di fascicolo virtuale,
  • ricevere informazioni che consentiranno il monitoraggio tecnico dell’opera, nell’ottica di prevenire criticità, anche attraverso sistemi intelligenti di alert sullo stato della infrastruttura,
  • individuare i possibili flussi di lavoro per rendere efficiente la progettazione, realizzazione, manutenzione e gestione dell’opera.

Resta aggiornato con noi sul mondo dell’edilizia! Segui myAEDES