Skip to main content

Resta aggiornato con noi sul mondo dell’edilizia! Segui myAEDES

Gli ultimi anni sono stati un periodo di cambiamenti e innovazione. La tecnologia ha rivoluzionato ogni ambito della vita delle persone, tanto che gli esperti sostengono di essere entrati nell’ “era digitale”. L’uomo, infatti, ha conosciuto un enorme miglioramento delle proprie condizioni di vita grazie al progresso della scienza.

Tutto ciò ha influito anche sul mondo dell’edilizia.

Si tratta di un settore in continua evoluzione, che viene influenzato da molteplici aspetti del paese: economico, climatico, burocratico etc.

Prospettiva delle imprese

Il “Global construction Perspective” e “Oxford economy” sostengono che il settore edile crescerà dell’85% fino ad arrivare a un valore di 15.5 trilioni entro il 2030.

Le sfide che ne deriveranno saranno immense: dall’aumentare la fornitura di manodopera all’utilizzo in ogni ambito della realtà aumentata.

La quasi totalità delle imprese edili ha intenzione d’investire in innovazione in futuro, principalmente in macchinari e attrezzature. Prima di fare un investimento in innovazione, le imprese analizzano la domanda potenziale, la corrispondenza con le caratteristiche del prodotto da realizzare e la compatibilità con il prezzo che potrà essere richiesto.

Prestano però pochissima, se non scarsa, attenzione alle potenzialità offerte dalle costruzioni digitali, droni e realtà aumentata.

Come si sta evolvendo la tecnologia

Alcune tecnologie, già da tempo sviluppate, si stanno affermando rapidamente sul mercato, grazie anche a costi sempre più contenuti: si pensi all’utilizzo di droni e laser scanner nei rilievi e nella manutenzione degli edifici.

Altre hanno invece superato con successo la fase ‘sperimentale’, ed oggi sono pronte per essere utilizzate in maniera massiva da parte delle imprese, semplificando ed innovando il settore edile e portando maggiore produttività e sicurezza.

Ecco le 10 tecnologie innovative che si apprestano a trasformare il settore delle costruzioni:

  • realtà aumentata nella fase progettuale
  • asfalto verde ed ecosostenibile
  • droni e laser scanner per il rilievo
  • calcestruzzi innovativi auto-riparanti
  • robotica ed automazione delle costruzioni
  • piattaforme BIM
  • alluminio trasparente
  • nuove figure professionali specializzate
  • stampanti 3d per l’edilizia
  • tecnologie indossabili e portatili

A questo si aggiunge inoltre, che nessuno più pensa all’edificio come solo e semplice involucro, perché l’evoluzione ci porta a vedere il building come un “sistema”, in cui i diversi impianti evolvono e si integrano, per fornire agli utenti condizioni di vita ottimali e sostenibili. In questo contesto sarà la sinergia tra le varie tecnologie a fare da traino.

Conclusione

La tecnologia sta facendo il suo corso, sta progredendo sempre più sotto ogni aspetto.

I cittadini sono sempre più interessati ad avere edifici all’avanguardia e sostenibili, chiedendo però un prezzo di mercato favorevole, che sarà possibile solo se ci si aiuterà con le innovazioni.

Ma la vera domanda è questa: riusciranno le imprese a stare al passo con le innovazioni tecnologiche e assicurarsi un enorme risparmio di tempo e denaro o rimarranno indietro rispetto all’evoluzione?

Resta aggiornato con noi sul mondo dell’edilizia! Segui myAEDES