Skip to main content

Ormai è accertato che l’uso di app e software free in contesti lavorativi come i cantieri permette di abbattere i costi di transazione dovuti a perdite di tempo per scrittura e archiviazione che lievitano quando si gestiscono più cantieri in contemporanea.

giornale dei lavori rapportini app software edilizia

Abbiamo già inserito un modello stampabile e gratuito di rapportino. Se vuoi procedere direttamente al download gratuito del giornale dei lavori editabile da smartphone, tablet, PC e MAC puoi cliccare su questo link. 

Il giornale dei lavori è un documento che viene redatto per dimostrare a committenti, imprese o uffici tecnici pubblici l’andamento dei lavori o lo stato dei luoghi in un determinato momento. Poter disporre di un modello di giornale dei lavori e poterlo utilizzare da qualsiasi dispositivo mobile o PC è la prerogativa dei software che sostituiscono la carta e la penna per adempiere a queste tipologie di intervento. 

Prima di proseguire alla scoperta delle novità tecnologiche applicate al settore dei cantieri è bene premettere che le soluzioni proposte sono gratuite (nella maggior parte delle funzioni) e si adattano a tutti coloro che eseguono per lavoro la direzione lavori in ambienti di lavoro come cantieri privati e pubblici.

Facciamo un rapido riepilogo delle sezioni che deve contenere un rapportino:

  • presenti e manodopera;
  • attrezzature e mezzi;
  • lavorazioni;
  • materiali;
  • annotazioni speciali e generali;

Inoltre, all’atto pratico, risulta fondamentale poter allegare agevolmente e senza utilizzare un PC;

  • foto dello stato dei luoghi;
  • allegati PDF;
  • firme di tutti i presenti o dei responsabili anche a distanza.

In alcune circostanze potrebbe non essere necessario un rapporto descrittivo, come una visita del Direttore dei Lavori in un cantiere. D’altra parte, sono spesso necessarie ispezioni puntuali per effettuare tutte le verifiche tecniche necessarie sullo stato del sito di intervento o sui luoghi dove deve essere formulato un parere vincolante.

Cosa si deve annotare sul giornale dei lavori secondo la legge

Sia nel caso di un rapportino sintetico in un cantiere privato, che di un vero giornale dei lavori descrittivo completo di foto e annotazioni come quello di un cantiere pubblico, la legge prevede la sua compilazione ai sensi dell’art. 14 del D.M. n. 49/2018 che impone di riportare:

1) Qualifica e numero dei lavoratori occupati;

2) L’ordine, le modalità e le attività in cui viene svolto il lavoro;

3) attrezzatura tecnica utilizzata per l’esecuzione dei lavori;

4) eventuali infortuni sul lavoro;

5) osservazioni meteorologiche e idrometriche di ogni tipo, specie quelli in grado di influenzare il proseguimento in sicurezza dei lavori;

6) disposizioni della direzione dei lavori;

7) disposizioni del RUP; 

8) certificati di prove sui materiali; 

9) sospensione e ripresa dei lavori;

10) modifiche ai prezzi;

11) le quietanze relative alle forniture dell’esecutore; 

12) rilievi tecnici sullo stato del terreni oggetto dei lavori;

Modalità di redazione del giornale dei lavori con lo smartphone: 

Per compilare il giornale dei lavori da smartphone occorre:

  • scaricare l’app myAEDES per smartphone o tablet o accedere da PC cliccando qui;
  • registrarsi; 
  • scegliere un modello tra quelli già presenti o crearne uno nuovo;
  • compilarlo;
  • inviarlo in formato PDF dallo smartphone via email, PEC, etc.

Se invece cerchi un modello A4 stampabile del giornale dei lavori puoi cliccare qui e procedere al download gratuito.