Skip to main content

Giornale lavori: in che cantieri serve?

Il giornale lavori è uno dei documenti contabili più importanti nell’esecuzione di un’opera pubblica o privata. Si tratta di un registro in cui il direttore dei lavori o un suo assistente annota quotidianamente tutti i fatti che riguardano l’andamento tecnico ed economico del cantiere, come le attività svolte, le risorse impiegate, le disposizioni impartite, le eventuali varianti o anomalie riscontrate, le condizioni meteorologiche e così via.

Tipologia di cantiereObbligo di redazione?
PubblicoObbligo
PrivatoFortemente raccomandato

giornale lavoriIl giornale lavori ha una duplice funzione: da un lato, consente di monitorare lo stato di avanzamento dei lavori e di verificare la conformità delle prestazioni rispetto al progetto e al contratto; dall’altro, costituisce una fonte di prova in caso di contenziosi o reclami tra le parti coinvolte nell’appalto.

Giornale lavori: le novità normative 2023 – 2024

Il giornale lavori è un documento obbligatorio per legge e deve essere redatto secondo le modalità e i contenuti previsti dalla normativa vigente. Con l’entrata in vigore del nuovo Codice Appalti (dlgs 36/2023), il giornale lavori ha subito alcune modifiche e integrazioni, in particolare riguardo alla sua digitalizzazione e alla sua interoperabilità con le altre piattaforme informatiche utilizzate nella gestione dell’opera.

L’articolo 12 dell’allegato II.14 del dlgs 36/2023 stabilisce infatti che il giornale lavori deve essere redatto su supporti digitali e in formati standard, al fine di garantire l’autenticità, la sicurezza e la tracciabilità dei dati inseriti, nonché la loro condivisione e consultazione tra i diversi soggetti coinvolti.

Come compilare il giornale lavori?

Per compilare il giornale lavori in modo corretto ed efficace, è necessario seguire alcune regole e buone pratiche, tra cui:

  • annotare i fatti in ordine cronologico e con riferimento alla data e all’ora in cui si sono verificati;
  • usare un linguaggio chiaro, preciso e oggettivo, evitando opinioni o giudizi personali;
  • indicare i riferimenti normativi, contrattuali o progettuali che giustificano le decisioni o le disposizioni prese;
  • allegare eventuali documenti, foto, video o altri elementi che possano integrare o documentare i fatti annotati;
  • firmare elettronicamente ogni pagina del giornale lavori e conservarlo in modo sicuro e accessibile.

Quali sono le caratteristiche del giornale lavori

Il giornale lavori deve avere le seguenti caratteristiche:

  • essere redatto in modo chiaro, completo, preciso e tempestivo, seguendo il principio di costante progressione della contabilità;
  • essere compilato dal direttore dei lavori o da un suo assistente, con l’ausilio di supporti digitali e di formati standard;
  • essere firmato dal direttore dei lavori e dal rappresentante dell’impresa appaltatrice;
  • essere conservato in modo sicuro e accessibile, con l’utilizzo di una piattaforma elettronica che garantisca l’autenticità e l’integrità dei dati inseriti;
  • essere conforme alle norme vigenti in materia di appalti pubblici e privati, in particolare al decreto legislativo 31 marzo 2023, n. 36, noto come Codice Appalti.

Come gestire il giornale lavori con myAEDES

myAEDES è l’app per il cantiere digitale che ti permette di gestire il giornale lavori in modo semplice e efficace, direttamente dal tuo smartphone o tablet. Con myAEDES puoi:

  • creare e compilare il giornale lavori in pochi passaggi, inserendo i dati richiesti e allegando foto, documenti e note;
  • sincronizzare il giornale lavori con il cloud, per avere sempre una copia aggiornata e sicura dei tuoi dati;
  • condividere il giornale lavori con le altre figure coinvolte nel cantiere, come il RUP, il coordinatore della sicurezza, l’impresa appaltatrice, gli studi di progettazione e gli studi tecnici;
  • firmare il giornale lavori, garantendo la validità legale del documento;
  • consultare il giornale lavori in qualsiasi momento e luogo, per verificare lo stato di avanzamento dei lavori e la loro conformità al progetto e al contratto.

Come compilare il giornale dei lavori con myAEDES in 4 semplici passi

Per redigere il giornale dei lavori con myAEDES in 4 passaggi facili, fai come segue:

Installa l’app myAEDES sul tuo dispositivo e accedi con la tua email e password. Puoi anche entrare da PC o Mac. Inserisci i dati della tua impresa e dei tuoi cantieri nel tuo profilo. Scegli il modello di giornale dei lavori offerto dall’app. Compila le sezioni di cantiere con i dati necessari e aggiungi foto, note o documenti.

Una volta compilato, puoi firmare digitalmente il rapporto e inviarlo via email, PEC, WhatsApp e archiviarlo in cloud. Inoltre, il giornale dei lavori può essere esportato o stampato facilmente da PC o Mac. L’app myAEDES è compatibile con dispositivi Android, iOS, Huawei, PC e Mac.

myAEDES ti permette di risparmiare più di 10 ore a settimana, digitalizzando i la documentazione di cantiere e integrando un cronoprogramma personalizzabile e condivisibile. Inoltre, puoi monitorare lo stato dei lavori, i costi, le scadenze, le ore degli operai e gestire il calendario delle lavorazioni e lo scadenzario